vtt_atleti_triathlon.jpg
vtt_atleti_triathlon.jpg

Atleti a confronto


Valxer Triathlon Team A.S.D. (Amici Sport Divertimento)

SCROLL DOWN

Atleti a confronto


Valxer Triathlon Team A.S.D. (Amici Sport Divertimento)

Romeo Mariani

Romeo scopre il triathlon per necessità… Cupido fu una diagnosi di condropatia rotulea che gli impose uno stop dalla corsa, suo primo amore. E così iniziò a diversificare gli allenamenti e a guardare con occhi diversi la bicicletta e poi, il nuoto con non poche difficoltà…

Segni particolari: “rottaman” (temporaneamente)

Citazioni preferite: “Fa troppo caldo, per non uscire a correre…”

Grazie a Monica Barsotti per la realizzazione dell’immagine del profilo.

Andrea Trabattoni

Andrea cura e guarisce orologi, pendole, cucù... Entrare nel suo laboratorio è tutto un tic tac, a volte semplicemente sussurrato,  per lo più colonna sonora di sottofondo.

Amante della corsa, per un infortunio scopre e si appassiona alla bici. Ha promesso di dedicarsi anche al nuoto... per ora attende i duathlon per fare il suo esordio.

Segni particolari: passione ed entusiasmo

Aronne Carmine

Aronne è il più giovane della squadra... 

Un passato da canoista, un presente da nuotatore, un ciclista in crescita, un podista obbligato dal triathlon.

L'ho conosciuto al 70.3 di Pescara anno 2012 frazionista nel nuoto. Lo scorso giugno ha fatto il suo esordio nel Triathlon con l'Olimpico di Bardolino.

Sta preparando, sempre su distanza olimpica: Lecco il 20.07. e Bellagio il 03.08.2014

Segni particolari: grande grinta e determinazione.

Gerardo Milo

Gerardo, per gli amici podisti GerryRun

Gerardo si divide tra famiglia, il suo ristorante Nesis con cucina a base di pesce e la corsa, sua grande passione e, punto di forza.

Quando gli abbiamo detto che ci avrebbe fatto piacere averlo in squadra con noi, lui ha aderito con entusiasmo.

Si è così macchiato del reato di furto della bicicletta del cognato e dato al nuoto.

Ha fatto il suo esordio nel Triathlon nell'olimpico di Bardolino lottando come un leone e conquistando la metà classifica con un rimonta impressionante nell'ultima frazione.

Gerardo ti vogliamo sempre così!

Segni particolari: la determinazione.

Marco Motta

Marco è un Ironman!

La preparazione fisica e mentale, ad un triathlon sulla distanza regina, significano solo una cosa: passione per la triplice!

Se non si allena... potreste trovarlo in volo per la Cina, a scongelare topolini per la sua Amélie (è un cucciolo di serpente), intento a curare le sue meravigliose creature di clorofilla o, a cucinare per le sue donne.

Segni particolari: ci penso e ve lo scrivo: promesso!

Barbara Lodi

Barbara, reduce da due interventi importanti alle gambe e complice il lavoro, per quasi 15 anni non ha praticato attività sportiva, se non in modo occasionale. A causa di forte stress lavorativo, nell’ottobre 2006 inizia a correre, con l’obiettivo di partecipare nella primavera del 2007, alla Stramilano dei 50.000! Non solo ha partecipato,  non si è più fermata!

Segni particolari: la moglie di Romeo

Citazioni preferite: ”Ho scoperto di essere una donna triathleta, quando ho trovato il lubrificante della catena nella borsa dei make up…”

Silvio Burzio

Silvio ama le due ruote si, ma alimentate ad energia umana... non importa se ruote grasse, per scorrazzare nella sua amata Val d'Intelvi, o da strada, per correre veloce come il vento. E dopo galoppate ed avventure di chilometri, si prende cura delle sue amate ma non solo; coccola anche quelle dei suoi clienti... Se non è in giro ad allenarsi, lo trovate a Seregno - In Maglia Rosa.

Segni particolari: l'uomo che sussurra alle bici

Renato Bottesini

Renato è un marmista e non a caso, ha il fisico scolpito nella pietra.

Amico inseparabile di Andrea, ha prima condiviso la passione per la corsa, con ottimi risultati anche sulla distanza regina (maratona) ed ora è il felice gregario dell'amico... o viceversa?

Renato ha solo un difetto: lui non nuota... affonda. Stiamo chiedendo una deroga alla FITri per consentire l'uso dei braccioli nella frazione natatoria.

Segni particolari: passione, amicizia e sana competizione.

Paolo Pavesi

Paolo è un amico che ha condiviso, per anni, con Romeo la passione per la savate (anche conosciuta come boxe francese).

Una passione che oggi insegna ai giovani dell'Accademia Europea di Milano.

Paolo quest'anno ha partecipato all'aquathlon dell'Idroscalo e al Triathlon Olimpico di Bardolino: è un atleta completo che gareggia in primis per divertimento, poi per sano agonismo, in ultimo per il crono...

Paolo purtroppo dovrà restare lontano dalle gare per alcuni mesi, essendo reduce da un intervento: ti aspettiamo sui campi di gara a dispensarci la tua amicizia e i tuoi consigli.

Segni particolari: un meraviglioso sorriso

Anna Maino

Anna è una donna, architetto, mamma di due figli.

Il suo tempo libero lo investe negli allenamenti in pista o su strada, dove raccoglie ottimi risultati podistici.

Da qualche tempo si è avvicinata alla bici e al nuoto... evviva il triathlon!

Segni particolari: donna! è l'unica donna al mondo che quando corre mantiene intatta la piega... la mia è invidia ;) 

Stefano Alzani

Stefano è farmacista e sta tutto il giorno tra quattro mura che lo separano da smog e grigiume. Ha sempre vissuto intensamente e, dopo una giovinezza dedicata ad attività tutt'altro che salutari, solfando da quando corre ha l'impressione "di stare facendo bene".

Stefano ha sfiorato la convocazione ai mondiali di ultramaratona.

Segni particolari: l'uomo dalle lunghe distanze

Citazioni preferite: “a breve ce la dirà ;)”

Nando Simonetti

Nando, oggi si divide tra lavoro e famiglia;
domani, Nando si dividerà tra lavoro, famiglia e allenamenti!
Perso nel dilemma se vivere con o senza gravità, nel frattempo guarda al triathlon.

Segni particolari: Pantofola d'oro – Culo da scrivania

Citazioni preferite: “a breve ce la dirà ;)”

Simone Rago

Simone laureato in Scienze Motorie, si divide tra il ruolo di atleta nella disciplina atletica e di allenatore. Ama lo sport e crede nei suoi valori: quegli stessi valori che oggi, con passione insegna ai ragazzi che allena. Passione e sudore, pagano sempre!

Segni particolari: "Fulmine"

Citazioni preferite: “mumble, mumble"

Willyam Iacoboni

Willy ama la corsa. Un amore che non tiene solo per sé ma che insegna a chi, di corsa non ne sapeva niente ma anzi crollava dopo aver percorso poche centinaia di metri...

Atleta eclettico e polivalente si diletta con la bici (ci sta anche per 12 ore!) e con il nuoto.

Segni particolari: osare sino in fondo!

Joel Giaconia

Joel lavora in campo informatico, nel settore ospedaliero e per passione, il mercoledì sera, si trasforma nel nostro istruttore di spinning.

Sportivo da sempre, quando l'abbiamo coinvolto nella squadra, è stato subito dei nostri, contaminandoci con il suo entusiasmo.

Ma ancora non si decide a debuttare nel triathlon: ne assapora l'aria ma...

Segni particolari: la passione per la bici