Nel caso non conoscessi Doc, cerco di descrivertelo in poche parole.
Il suo interesse nel campo della traumatologia sportiva deriva dalla sua passione per lo sport: negli anni del liceo e dell'università è stato, per sua stessa ammissione, un discreto velocista e ha in seguito (1974-1983) insegnato educazione fisica presso la rinomata società sportiva "Forti e Liberi" di Monza.


Nel 1983 ha iniziato la sua carriera di ortopedico all'Ospedale C. Borrella di Giussano, sino a diventare Primario della Divisione di Ortopedia,  dove sono stata sua paziente, nel 1991/1992.


Nel corso degli anni è stato medico societario dell'Aurora Basket Desio (Serie A) e consulente ortopedico per diverse squadre di calcio (Serie C). Si è specializzato in chirurgia artroscopica, mini invasiva, articolare, per approdare nel 2000 alla specializzazione in traumatologia sportiva della chirurgia sostitutiva protesica, oltre che ad essere stato pioniere nella medicina rigenerativa.


Attualmente, è medico degli Istituti Clinici Zucchi oltre ad avere come base operativa e punto di riferimento il centro di Fisioterapia 2000 di Lissone.