Una Pasqua diversa per alcuni atleti VTT in terra d’Oltralpe.
Domenica 21.04 è andato in scena il Cannes International Triathlon, un triathlon su distanza atipica, no draft, dal percorso impegnativo.
2 km di nuoto in un’acqua fredda e con onda a causa del vento, 107 km con 1700 m D+ nei bellissimi paesaggi dell’entroterra di Cannes dove anche qui, il vento ha reso ancor più dura la seconda frazione e per finire 16 km di corsa su anello da 4 km.
Primo della compagine VTT Massimo di Lillo con il tempo finale di 6:07:06, Marco Tansi 6:22:46, Lorenzo Pozzi 6:29:15, Villiam Manzoli 6:53:33 attardato da problemi allo stomaco fin dal nuoto, a causa dell’acqua fredda, e in ultimo l’unica donna che ha rappresentato la squadra, Angela Legnazzi in 7:36:05.


Peccato per il ritiro di Aronne Carmine nella frazione di corsa: siamo certi saprà rifarsi con gli interessi al Challenge Riccione del prossimo 05.05.


Noi ci rivediamo all’Idroscalo per il triathlon sprint ed olimpico.

Comment