Una giornata fredda, a tratti piovosa e con un lago davvero impegnativo ha fatto da sfondo a questa giornata di sport.

La sveglia suona alle 6:30 e ad attenderci c'è un leggero ticchettio di pioggia... uno sguardo veloce al cielo e poi via a far colazione. La partenza per gli uomini sarà alle 9:40 dal lungolago di Lecco, mentre le donne li precederanno alle 9:00.

Un ultimo indugio, un caffè bello carico e, via in direzione Lecco.

In macchina mi accompagna l'aroma "nauseabondo" della solita Red Bull che si sorseggia Romeo prima di ogni gara... arriviamo al parcheggio solo alle 8:25.

Romeo all'uscita del nuoto...

Ci fiondiamo letteralmente in zona cambio, non senza aver constatato che a Lecco ha fatto un bel temporale, con asfalto e rotonde belle bagnate: una piccola annotazione mentale "presta attenzione" nella frazione bike.

La zona cambio è già affollata, anche se i partecipanti sono pochini e, questo sinceramente mi dispiace, rispetto agli anni scorsi. Lecco è deserta, fa freddo e di lì a poco, si alzerà anche un bel vento a far piazza pulita dei pochi tifosi accorsi sul lungolago.

Aronne è agitato: non ha dormito, ha dimenticato la muta, che oggi è facoltativa ma l'acqua non è caldissima... Romeo invece è ancora narcolettico. Incontriamo gli amici e, come al solito, è una festa.

Alle 9:00 partono le donne: 35 guerriere che lotteranno contro un lago davvero bello mosso con la solita prima boa, che viene trascinata dalla corrente, al largo... Alle 9:40 partono gli uomini: la prima batteria che vede impegnati gli uomini con punteggio di rank; la seconda a 3 minuti con gli uomini senza punteggio. Tra l'una e l'altra e con le donne in acqua, siparietto del battello di navigazione, scortato dai Carabinieri che attraversa "a tutta" il campo gara...

Il nuoto per molti è stato "drammatico": mai avevo visto il gommone di appoggio ed assistenza, con il tutto esaurito, a causa dei tanti ritirati... e questo mi stringe il cuore perché ci sono passata e so quanto amaro lascia in bocca. Altri abbandoneranno il nuoto al primo dei due giri da 750 metri.

Aronne esce in 32 minuti che gli sono parsi un'eternità, subito dietro a Emix (Emilio Lotti) grande amico e compagno di avventure mentre, Romeo uscirà in 35 minuti.

E mentre i nostri eroi riprendono l'assetto verticale, scontrandosi con la coordinazione per afferrare il tirino della magica zip della muta (chissà perché non è mai dove dovrebbe essere), guadagnano la zona cambio.

Ad attenderli 4 giri da 10k: un tratto di curve e contro curve con rilanci per poi approdare sul lungolago, con un tratto a bastone. Il tutto condito dal vento e da un paio di scrosci di pioggia molto intensa che sconvolgerà non pochi gruppi a causa delle cadute. Molte le forature ma, Aronne e Romeo approfittando di qualche "passaggio" in gruppo (un gruppo aveva un'andatura spaventosa -  almeno 50 km/ora), portando a termine la frazione.

Romeo arriva in zona cambio avendo guadagnato 30 posizioni, in classifica generale, mentre Aronne ha contenuto la rimonta degli avversari.

Aronne nell'ultimo dei 3 giri run

Un cielo plumbeo accompagnerà i triathleti nella frazione run: sicuramente non hanno patito il caldo ma anzi, il vento era davvero freddo e con i body bagnati di sudore e di pioggia, c'era da fare in fretta a completare i 10km finali.

Aronne sorride, è stanco ma tiene duro; Romeo invece deve aver autorizzato qualche ora di ferie al dolore dell'anca, perché lo vedo correre con una bella falcata di potenza.

3 giri, 3 dove mi ritroverò con le unghie viola dal freddo ma sempre, lì accanto, ai miei compagni di squadra e tra gli amici in gara.

Con una bella progressione, Romeo conclude la sua prova con il tempo finale di 2:28:21 - posizione assoluta 167, Posizione di categoria 23 M2.

Swim 35:11 (1700/1800m) Bike 1:05:17 (41,5km - media 36,76 km/ora)  Run 0:47:55 (10km)  tempo totale 2:28:22

Aronne porta a casa un ottimo risultato con il tempo finale di 2:35:50 - posizione assoluta 210, Posizione di categoria 34 S3

Swim 32:06 (1700/1800m) Bike 1:10:42 (41,5km - media 33,95 km/ora)  Run 0:53:04 (10km)  tempo totale 2:35:50

Complimenti ragazzi!

E domenica prossima sarà Tri@MI!!! Stay tuned

2 Comments